רקע Hero חלק

Guida per rimuovere contenuti terroristici e di odio verso Israele

Negli ultimi anni tutte le reti hanno sviluppato meccanismi che consentono di segnalare contenuti incitanti e che incitano all’odio,

Quando tali segnalazioni comportano la revisione automatica o da parte di un occhio umano dei contenuti segnalati,

E il social network può decidere di rimuoverlo e in casi eccezionali anche di bloccare gli account che lo hanno distribuito.

La straordinaria mobilitazione degli israeliani dopo l’attacco a Simchat Torah non è sfuggita alla discussione su Internet. I volontari israeliani conducono una vasta attività di “hasbra” e partecipano a discorsi online in tutto il mondo

Per assistere in questo sacro lavoro di fronte al flusso di informazioni false e incitanti contro Israele, ecco una guida per segnalare contenuti antisemiti e anti-israeliani, che consentirà la rimozione di tali contenuti dalle piattaforme Internet.

I punti principali della guida

  • Quando si segnala un profilo è necessario specificare la categoria per la quale si richiede la rimozione. I principi alla base del rapporto particolare sono:
  • Le false informazioni che appaiono in un post o in un video sulle reti che appartengono a Meta (Facebook, Instagram, Threads) – dovrebbero essere segnalate nella categoria “false informazioni riguardanti la politica”.
  • Contenuti di sostegno, parole di elogio, beneficenza, raccolta fondi o assistenza a Hamas, a personaggi dell’organizzazione o ad un attacco a Simchat Torah – devono essere segnalati nella categoria “terrorismo” o “organizzazione pericolosa”.
  • I contenuti verbali o visivi che costituiscono una dichiarazione di intenti di violenza o rapimento contro Israele, o a sostegno di tale azione, devono essere segnalati nella categoria “violenza”.
  • Devono essere segnalati contenuti verbali o visivi di umiliazione, immagini di animali, criminali, negazione dell’esistenza o derisione di Israele, attacco a Simchat Torah o all’aggredito – “incitamento all’odio” riguardo all'”origine nazionale” o “odio e molestie”.
  • Nel caso di contenuti minacciosi, aspiranti, che incitano o incoraggiano altri a causare lesioni fisiche agli israeliani, è necessario denunciare “violenza e molestie”.
  • In alcune reti i contenuti difficili da guardare verranno segnalati come “contenuti violenti ed espliciti”.
  • Si consiglia di visitare la pagina o il profilo e segnalare diversi post nella categoria “terrore”, in modo che Facebook capisca che si tratta di una pagina con contenuti terroristici.
  • Su Tiktok, le teorie del complotto violente o odiose, che provocano un pregiudizio nei confronti degli israeliani, o le informazioni su un evento appena accaduto, e non ci sono ancora abbastanza informazioni verificate al riguardo, o le teorie del complotto infondate, devono essere segnalate come “disinformazione offensiva” .
  • Le foto modificate per distorcere la realtà devono essere segnalate come “disinformazione profondamente falsa”.
  • Contenuti verbali o visivi di umiliazione, immagini di animali o criminali, che rivendicano l’inferiorità morale rispetto agli israeliani, devono essere segnalati come “odio e molestie”.
  • Puoi riferire su un profilo o su una pagina aziendale – e non solo su contenuti specifici su di esso. Tuttavia, tale segnalazione verrà effettuata solo se tutti i post sul profilo (o la maggioranza assoluta) violano le regole della piattaforma, o se il nome del profilo, la foto o la biografia (in merito) contengono contenuti che incitano all’odio/incitamento/violenza. Anche se si utilizza questo metodo, è importante segnalare come problematici anche contenuti specifici e non solo profili completi. La piattaforma può scegliere di bloccare l’intero profilo anche a causa di uno o più post offensivi.

Nota: non è possibile denunciare discorsi di odio e violenza diretti contro lo Stato di Israele (ad eccezione delle teorie del complotto), poiché gli stati sono considerati un’entità a cui tali dichiarazioni possono essere rivolte.

Esiste anche un gruppo WhatsApp dedicato, dove centinaia di volontari condividono contenuti e profili a scopo di segnalazione, in modo che le reti accumulino molte lamentele sui contenuti incitanti. Puoi unirti al gruppo e contribuire allo sforzo informativo.

tik tok hate content example
hate content
instagram hate content example
X