COMBATTERE L’ANTISEMITISMO ONLINE

CHI SIAMO?

Pur essendo giovani, abbiamo formato oltre 200 volontari internazionali che monitorano regolarmente i contenuti antisemiti in più lingue e su sette reti di social media.

 

Crediamo che la rimozione dei contenuti antisemiti online contribuirà alla riduzione dell’antisemitismo offline in tutto il mondo. Siamo fermamente convinti che la lotta all’antisemitismo non sia nell’interesse esclusivo del popolo ebraico. Combattere il cyber-odio, promuovere la diversità, l’uguaglianza e la tolleranza è un obiettivo condiviso da molti che desiderano creare un mondo migliore, non solo per gli ebrei ma per tutta l’umanità.

 

Fondata in Israele, il nostro personale e i nostri volontari, con sede in molti Paesi del mondo, ci aiutano a fare la differenza su scala globale.

OBBIETTIVI

1
Monitoraggio delle manifestazioni di antisemitismo, delegittimazione dello Stato di Israele, razzismo e odio nello spazio online, secondo la definizione di "antisemitismo" dell'Alleanza internazionale per la salvaguardia dell'Olocausto.
2
Monitoraggio delle manifestazioni di antisemitismo, delegittimazione dello Stato di Israele, razzismo e odio nello spazio online, secondo la definizione di "antisemitismo" dell'Alleanza internazionale per la salvaguardia dell'Olocausto.
3
Mantenere un database delle manifestazioni di antisemitismo online. Tali dati vengono utilizzati in rapporti periodici che esaminano le tendenze contemporanee relative all'antisemitismo online sui social media e i tassi di rimozione dei contenuti odiosi sulle varie piattaforme.
4
Promuovere la cooperazione tra organizzazioni governative, organizzazioni non governative nazionali e internazionali, società civile e piattaforme di social media. Tale cooperazione è necessaria per combattere il cyberhate in generale e l'antisemitismo in particolare.
10
social media
8
lingue
300
volontari
12000
Segnalato contenuto antisemita
3000
Contenuti antisemiti rimossi

LE NOSTRE ATTIVITA’

Segnalazione di contenuti antisemiti sui social network più diffusi: Instagram, YouTube, Twitter, TikTok, Facebook, Telegram e VK.
Formazione di volontari internazionali per il monitoraggio e la segnalazione di contenuti antisemiti sui social media.
Organizzare webinar formativi (aperti gratuitamente al pubblico) e workshop offline.
Analizzare le tendenze dell'antisemitismo online sulla base di un database unico compilato dal nostro team. I rapporti vengono diffusi tramite la nostra newsletter, il sito web, i social media e i media israeliani.

Risultati

1

Abbiamo identificato e segnalato migliaia di post, video e immagini antisemiti su 7 social network in oltre decine di lingue.

2

Abbiamo condotto diversi workshop educativi offline per adolescenti e studenti israeliani e webinar internazionali a cui ha partecipato una comunità internazionale eterogenea.

3

Abbiamo reclutato e formato oltre 200 volontari internazionali di diversa provenienza ed età.

4

Abbiamo collaborato con governi, imprese, attori non governativi e società civile per combattere efficacemente l'antisemitismo online sui social media.

Partner

X